Perugia città museo , Perugia cuore d'arte : Galleria Nazionale dell'Umbria
La Galleria Nazionale dell'Umbria contiene una delle raccolte più ricche di Italia con opere di interesse internazionale che spaziano dai dipinti su tavola ,su tela e murali, alle sculture in legno e in pietra, alle oreficerie ed ai tessuti.
Il prestigio della raccolta è dato dalla presenza di grandi capolavori del Medioevo e del Rinascimento con opere di Arnolfo di Cambio, Duccio da Boninsegna, Gentile da Fabriano, Piero della Francesca, Francesco di Giorgio Martini, Pietro Vannucci detto Il Perugino, e di numerosi suoi allievi e seguaci.
A ottobre - Festival di Eurochocolate a Perugia
Una grande Kermesse dedicata agli amanti del cioccolato, che trasforma ogni anno la città di Perugia, nella capitale europea degli amanti del "cibo degli dei". L'evento è conosciutissimo e apprezzato in tutta Italia ed ha moltissimi fans all'estero.
Il festival si svolge nelle via e piazze principali della città e per otto giorni il centro storico di Perugia cambia volto grazie alle mostre espositive di cioccolata, ai laboratori all'aperto, agli stages, ai dibattiti, agli stands ed alle degustazioni. Consigliamo di partecipare all'evento non solo durante i week-end ma soprattutto nell'arco della settimana, in modo da poter visitare con più calma tutta la città senza problemi di affollamento.

Umbria Jazz Festival a Perugia
Senza dubbio, una delle più importanti manifestazioni dedicate al jazz d'Europa. Si svolgerà nel mese di luglio per dieci giorni durante i quali dalla mattina alla sera, senza soluzione di continuità, nel centro storico di Perugia si terranno decine di concerti con proposte musicali che spaziano ormai sull’intero orizzonte musicale per abbracciare i gusti di un pubblico più eterogeneo. Perugia diventerà, anche quest'anno, punto d'incontro per migliaia di amanti della musica, provenienti non solo da tutta l'Italia ma anche dall’Europa e dagli Stati Uniti.

A ottobre - Altrocioccolato
La festa del cacao equo e solidale Altrocioccolato è una manifestazione culturale giunta ormai alla sua sesta edizione, intende sensibilizzare il grande pubblico sulle tematiche inerenti la produzione, la commercializzazione, la trasformazione e il consumo innanzitutto del cacao, ma anche di ogni altro bene di cui siamo soliti far uso.

Infiorata di Spello
Le vie del paese vengono rivestite per oltre un chilometro di tappeti floreali, con composizioni frutto del lavoro di un intero anno che inizia dalla progettazione dell'Opera con la definizione di un bozzetto a soggetto religioso, proseguendo con la raccolta giornaliera dei fiori del Monte Subasio e dell' Appennino Umbro Marchigiano, per poi procedere con la pelatura serale di petali, pistilli, foglie ed erbe che vengono sia essiccati naturalmente. La Manifestazione culmina nella tarda mattinata con la Grande Processione Religiosa del Corpus Domini che attraversa le vie del paese.

Corsa dei Ceri a Gubbio e Palio della Balestra
La Festa dei Ceri, è una delle tradizioni più emozionanti e singolari in Europa e si svolge nella città di Gubbio il 15 maggio di ogni anno. I Ceri sono tre macchine di legno a forma di prismi ottagonali sovrapposti e decorati, pesanti circa 4 quintali, portati trionfalmente a spalla dai ceraioli in onore di S. Ubaldo, patrono della città. Sulla cima dei Ceri sono saldamente fissate le statue dei santi Ubaldo, patrono della città e della Corporazione dei Muratori e Scalpellini; Giorgio, patrono della Corporazione dei Merciari; Antonio Abate, patrono dei Contadini e degli Studenti. Le origini di questa Festa sono antichissime.

Giostra palio della Quintana a Foligno, a settembre
La Giostra della Quintana è documentata fin dalla metà del 1400, ed i tradizionali costumi sono sempre stati realizzati da sarti dalla città ispirati alla moda di quel periodo, ma supervisionati da una commissione artistica alla quale ne è affidata la selezione. Sontuose stoffe, velluti, pizzi geometrici, colletti rigidi e ampi mantelli drappeggiati alla spalla e ricadenti sul braccio destro, sono i veri protagonisti della festa, ed aggiungono al corteo sfarzo ed eleganza. Foligno, durante il Palio della Quintana, rivive il clima di un torneo cavalleresco del '600.

Mercato delle Gaite a Bevagna a giugno
Il mercato delle Gaite o Guaite è una rievocazione della vita quotidiana del medioevo che trae ispirazione dall'antica divisione di Bevagna in quattro quartieri.
Lungo le strade e gli angoli più suggestivi della città, la popolazione si cimenta nell'organizzazione di botteghe artigiane, in quella di mercati tipici dell'epoca e nell'allestimento di taverne, in cui si possono assaporare piatti preparati secondo le antiche ricette umbre. La festa si arricchisce, inoltre, di spettacoli, concerti, mostre e conferenze che, insieme alla gara di tiro con l'arco, allietano le già tanto animate serate, ispirandosi alle consuetudini descritte in antichi documenti medievali.

Calendimaggio ad Assisi
La Festa del Calendimaggio di Assisi si ricollega alle usanze di antichissime popolazioni - non solo italiche - attraverso la consuetudine romana delle feste in onore di Maia e di Flora e alla tradizione medioevale delle Kalende di Maggio che vedeva le allegre brigate dei giovani " gaudentes" salutare ogni anno il ritorno della primavera con canti, danze, e serenate d'amore per le vie e le piazze della città.

Natale in Umbria a Perugia dal 24 dicembre al 6 gennaio
In occasione del Natale tutte le chiese di Assisi celebrano solenni liturgie. Concerti di musica sacra e cori si tengono in tutti i luoghi di culto. Si possono ammirare i presepi artistici di grande pregio e presepi viventi, il primo fu allestito da San Francesco, in molti centri tra cui: Petrignano e Rocca Sant'Angelo (Assisi), Attigliano, Giove e Lugnano in Teverina (Amelia), Scanzano e Marcellano (Foligno), Monteleone d'Orvieto, Calvi (Terni ), Perugia, Volterrano (Città di Castello), e Città della Pieve (Trasimeno). Suggestivi e spettacolari sono l'Albero di Natale allestito a Gubbio, il più grande esistente e la stella cometa di Miranda (Terni).

Festival dei Due Mondi - Spoleto Festival
Il Festival dei due Mondi, noto anche come Spoleto Festival si svolge ogni anno tra la fine di Giugno e la metà di Luglio nel cuore dell'Umbria. Dopo che nel 1958 Gian Carlo Menotti ne inaugura la prima edizione, lo Spoleto Festival diviene anno dopo anno centro di grande interesse per gli spettacoli di danza, prosa e lirica. Lo Spoleto Festival è oggi una attrazione di risonanza mondiale, che dona un'immagine ed una fama internazionale alla città umbra .

Umbria Jazz Winter a Orvieto a dicembre
Orvieto è sede dal 1993 della edizione invernale del celebre festival. I concerti si tengono in alcuni edifici storici della città: Teatro Mancinelli, il museo "Emilio Greco", il Palazzo del Popolo e il Palazzo dei Sette. Musica ventiquattrore su ventiquattro, il festival prevede anche la celebrazione del Capodanno a ritmo di Jazz. Suggestivo e spettacolare, il concerto finale: generalmente la chiusura è affidata ai cori Gospel e si tiene nel famoso Duomo della Città.

Percussionistica – World Rhythm Festival
Festival musicale Città di Castello
A ottobre ogni anno uno dei più importanti Festival italiani (forse anche europei) del ritmo e delle percussioni, che si svolge nell'alta Umbria: Città di Castello, Umbertide, Montone e Perugia.
Per il programma visitare il sito web www.percussionistica.it o contattare Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Per saperne di piu' www.umbria2000.it